“Visioni Ossimoriche”

tratto da “La Sostenibile Pesantezza dell’Avere” (2014)Capitolo Quasi Uno

Ho visto gente aspettare un treno senza mai aver fatto l’amore con un macchinista.
Ho visto papamobili comprati al papaikea.
Ho visto soldati barbuti radersi al suolo.
Ho visto un re scrivere una nota in più e nominare un sire.

Photo by Victor Freitas on Pexels.com
Continua a leggere ““Visioni Ossimoriche””

“Libercoli Incongruenti”

tratto da “La Sostenibile Pesantezza dell’Avere” (2014)Capitolo Zero

Sono stato svegliato nel mezzo della notte da un rumore sospetto.
Come se qualcuno avesse rotto un uovo facendolo cadere dal tubo di una grondaia e
facendolo atterrare sopra il procione di turno che scava affamato nel bidone della
spazzatura del mio cortile il quale, spaventandosi, rotola verso il mio cespuglio di more e
filo spinato, amanti pungenti.
Un rumore inconfondibile, soprattutto per chi, come me, ha sempre odiato i procioni di
turno.

Photo by anne sch on Pexels.com
Continua a leggere ““Libercoli Incongruenti””