“Sull’Ennesimo Foglio”

The Poem

Tratto da “Ali” (2014) Streetlib Publishing

Mi prostro con gioia,
Rinnovato entusiasmo,
Al calore di un’alba
Che riaccende ogni sogno.
Se fosse un ostacolo
E bastsse un mio balzo,
Le scarpe di argilla
Che anche oggi vesto
Mi tengono al suolo
E nemmeno ci provo
E forse qui sbaglio
Ché basta anch’un pugno
A mutare il mio fato
E mi spengo di nuovo
Com’un candido cero
In un fiume di caldo
Dopo un’ora di veglia
Come fosse già scritto.
Come fosse già perso.
Come fosse un tuo sogno,
Come sempre mi prostro
Con un facile odio
Al credermi nuovo,
Migliore e cambiato
Ché ancora mi nutro
Di tanta vergogna,
Di un ultimo sguardo
E stanco mi poso
Sull’ennesimo foglio
Dove, da sempre, ti vivo.

Photo by Pixabay on Pexels.com