“Stolto”

The Poem

Tratto da “Ali” (2014) Streetlib Publishing

E m’aggrappo a tutto quello a cui tengo
Ché è facile dir ch’ho bisogno d’empatia
Finché credo di sapere ove cado
Tra le rime usurate d’una litania

E afferro le mani di chi ho ferito
Come potessi immaginar il perdono
Straniero, sepolto n’un lenzuolo sbiadito
D’un letto in cui mai ho per vero dormito

E dov’è il senso in tutto questo?
Perché grido in tutti i racconti
Che non trovo nemmeno un sentiero
Per tornare dentro ai tuo’ giorni?

Photo by Burst on Pexels.com