“Solo Al Mondo”

The Poem

Tratto da “Squali Arboricoli” (2014) Streetlib Publishing

Corroso dall’attesa dell’alba,
Tanto vago quanto esatto,
Disegno suoni di carta
E mi chiedi se son matto;
Al dir non v’è risposta t’adiri
E la pretendi al secondo
Forse che sì, dunque, sospiri
E mi sento solo al mondo.

Photo by Pixabay on Pexels.com