“Luce Inusuale”

The Poem

Tratto da “Squali Arboricoli” (2014) Streetlib Publishing

Dalla luce inusuale
Di un angolo di fato,
Prima di ritornare
Dov’è lento’l minuto;
Impronte bugiarde
Sedendo su’n trono
Di pallido avorio.
Rimescolar l’arte
Mentre nel recinto
I soliti gesti,
Perpetuo sorriso
Di cortesia a terzi.
Ciò non giova al cuore
Che esplode nei polsi
Di infiniti volti…
Nessuno da biasimare.

Photo by Marcelo Jaboo on Pexels.com