“Come What May”

Am I wrong
Or I’m just a little crazier than you?
Have you ever tried
To live without love?
Does it hurt?
Does it make you feel
The way I do?
The weight of my decisions
Is the reason I’m alone.

But there’s a way out of my castle,
I left my tears behind those doors.
I watched the people
Through the cold bars of my cage.

Come what may,
I will still believe in miracles
Day by day,
Wearing out my biggest smile
And you say that there’s a paradise
Yet I won’t deserve a room there
So I guess I’ll stay here
Letting everything
Slip on and on.

I’m not strong,
I am just a little cleverer than you.
Have you ever tried
To bear the scars of someone else?
You don’t know
What it’s like to be a ghost,
A broken pane,
Trapped between my doubts
And my mistakes.

But there’s a way out of my castle,
I left my fears beneath my bed.
I watched the people
Through the mirror of my shame.

Come what may,
I will still believe in miracles
Day by day,
Wearing out my biggest smile
And you say that there’s a paradise
Yet I won’t deserve a room there
So I guess I’ll stay here
Letting everything
Slip on and on.

Photo by Lukas from Pexels

TRADUZIONE ITALIANA

“Qualunque Cosa Accada”

Sbaglio io
O sono solo un poì più matto di te?
Hai mai provato
A vivere senza amore?
Fa male?
Ti fa sentire
Come mi sento io?
Il peso delle mie decisioni
E’ il motivo per cui sono solo.

Ma c’è una via d’uscita da questo castello,
Lasciai le mie lacrime dietro quelle porte,
Guardai la gente
Attraverso le fredde barre della mia gabbia.

Qualunque cosa accada,
Crederò sempre nei miracoli
Giorno dopo giorno,
Consumando il mio sorriso più grande
E tu dici che esiste un paradiso
Eppure non meriterò una stanza lì
Quindi credo starò qui
A lasciare ogni cosa
Scivolare via.

Non sono forte,
Sono solo un po’ più astuto di te.
Hai mai provato
A vestire le cicatrici di qualcun altro?
Tu non hai idea
Di cosa voglia dire essere un fantasma,
Un vetro rotto,
Intrappolato tra i miei dubbi
E i miei errori.

Ma c’è una via d’uscita da questo castello,
Lasciai le mie paure sotto il mio letto.
Guardai la gente
Attraverso lo specchio della mia vergogna.

Qualunque cosa accada,
Crederò sempre nei miracoli
Giorno dopo giorno,
Consumando il mio sorriso più grande
E tu dici che esiste un paradiso
Eppure non meriterò una stanza lì
Quindi credo starò qui
A lasciare ogni cosa
Scivolare via