I gioelli della corona scozzese: l’avvincente storia degli Honours of Scotland — Nel cuore della Scozia[REBLOG]

All’interno del castello di Edimburgo, custoditi in una camera super blindata e sorvegliati attentamente, sono in esposizione i goielli della Corona Scozzese, le più antiche insegne reali della Gran Bretagna: la corona, lo scettro e la spada. Dietro questi tre preziosi oggetti  si cela una storia di misteri, guerre, occultamenti e gloriosi ritrovamenti! Osservandoli oggi, […]

I gioelli della corona scozzese: l’avvincente storia degli Honours of Scotland — Nel cuore della Scozia

WORLD BEER AWARD 2020, AI MASTRI BIRRAI UMBRI TRE Medaglie [REBLOG]

Le birre artigianali di Mastri Birrai Umbri hanno conquistato tre medaglie al World Beer Award 2020. Il premio Country Winner, il più prestigioso, è stato assegnato alla migliore birra italiana, la Cotta 68 che rientra nella categoria Best Pale Belgian Style Tripel”; la Cacao Porter della categoria Best Flavoured Chocolate&Coffee ha meritato una medaglia di bronzo, così come la Cotta […]

WORLD BEER AWARD 2020, AI MASTRI BIRRAI UMBRI TRE MEDAGLIE

L’Anomalia Berlusconi E I Pericoli Per La Democrazia — Fisicamente [REBLOG]

(Riassunto del libro di Ruggeri e Guarino a cura di Roberto Renzetti ad uso di coloro che hanno l’uso della ragione) Dagli inizi fino allo sbarco nell’etere.         Fornisco una estrema sintesi del libro su Berlusconi di Ruggeri e Guarino: G. Ruggeri, M. Guarino – BERLUSCONI, INCHIESTA SUL SIGNOR TV – Ed. Kaos 1994. […]

L’ANOMALIA BERLUSCONI ED I PERICOLI PER LA DEMOCRAZIA — Fisicamente

Panoramica su Zalmoxis [2]

ZALMOXIS [2]

Premessa: Siccome ho notato che la pagina inerente a Zalmoxis su Wikipedia versione italiana differisce in gran parte sulla versione inglese della stessa enciclopedia online, ho deciso di continuare la ricerca sull’uomo/dio dei Geti traducendo personalmente anche la versione inglese la quale pare attingere da più fonti che ancora non ho controllato ma alle quali mi dedicherò quando il tempo a mia disposizione lo concederà.

Zalmoxis (Greco: Ζάλμοξις)[1] è una divinità dei Geti (un popolo del Danubio meridionale), menzionato da Erodoto nelle sue “Storie” (IV, 93-96).
Nelle interpretazioni successive, che iniziarono con Giordano (o Giordane) (VI sec dC) e sono proliferate durante il XIX e XX sec, principalmente in Romania dove è conosciuto con il nome di Zamolxis, egli veniva riconosciuto come l’unico dio dei Geti o come un leggendario riformatore sociale e religioso che, secondo Erodoto, insegnò ai Geti a credere nell’immortalità, in modo che considerassero la morte come un mero tragitto verso Zalmoxis. Erodoto afferma che Zalmoxis fosse anche chiamato, da alcuni Geti, Gebeleizis, che portò alcuni ricercatori a concludere che i Geti fossero in realtà enoteisti o addirittura politeisti. Un’altra discussione esistente riguarda il personaggio ctonio (infernale) o uraniano (paradisiaco) di Zalmoxis.

Aleksandrovo_kurgan
Affresco nella città di Aleksandrovo (Kurgan), in Bulgaria. La figura a destra con l’ascia è identificata come Zalmoxis.
Continua a leggere “Panoramica su Zalmoxis [2]”