“Anni Dopo”

The Poem

Tratto da “Squali Arboricoli” (2014) Streetlib Publishing

Ho già trovato quel che cercavo
Ma mi vedi combattere per più
E mascherare un dolore ignavo
Col sarcasmo che non hai più
Da quando hai scelto la via lontana
E ti ritrovasti con il niente,
Tasche di sassi e menzogne,
Al primo rintocco di campana
E io mi adagio benestante
Nella mia culla di follia
E a te che brucia il presente,
Io che son solo sociopatia.

Photo by Free Nature Stock on Pexels.com