“Aliante di Carta”

The Poem

Tratto da “Maree Oniriche” (2016) Streetlib Publishing

Oggi non ho vissuto, cara,
Ho speso il tempo con la gola
Che m’ha trascinato ancora
Sotto casa tua, a vaneggiare.

Ho un aeroporto interno di cera
E so che non sei più sola
Ma perdonami stasera
Se ho l’impulso di gridare

Anche se già l’aliante plana
E dalle ali colla cola,
Il tuo respiro come bora,
Non so più dove atterrare.

Oggi ho fallito ancora, spara,
Ché ho un aliante che non vola
Ma se a caso ti rincuora
Ho una tua foto sopra il cuore.

Photo by Ethem Kartal on Pexels.com