“Come Creare Un Budget”

Creare un budget per il proprio fondo economico è molto importante per capire spendere, risparmiare e scialacquare il denaro a casa, a lavoro o nei centri scommesse, in modo da mantenere sotto controllo le proprie finanze. Dobbiamo sapere in che modo scompaiono i nostri soldi in modo da nascondere almeno il necessario per pagare le bollette mensili. È molto importante tenere traccia di ogni singola spesa, ogni singola moneta persa tra i tappeti della macchina quando la cassa automatica dell’autostrada ci dà il resto in monete da 10 centesimi e nella fretta di ripartire lanciamo tutto nel sedile del passeggero, in modo da sapere dove stiamo spendendo troppo e dove possiamo tagliare, in modo da poter permetterci di avere ancora un tetto sulla testa a fine mese.

Esploriamo come creare un budget tramite questa comodissima lista di punti numerati in maniera crescente.

Continua a leggere ““Come Creare Un Budget””

“Colazione Cataclismica”

tratto da “Come Se Non Fosse Successo Niente” (2011) – Capitolo 16 – TBD

Probabilmente la mia macchina aveva un doppio fondo che solo mia moglie era riuscita a individuare dato che estrassi valigie per un buon quarto d’ora. A fatica le portai tutte dentro, vicino alla sedia in metallo su cui era seduta lei, leggendo un giornale che probabilmente si era portata da casa dato che l’edicola era ancora chiusa.

Continua a leggere ““Colazione Cataclismica””

“Parcheggiamenti Infartuanti”

tratto da “Come Se Non Fosse Successo Niente” (2011) – Capitolo 14 – TBD

Dopo 11 minuti di macchina arrivammo nell’enorme piazza dell’aeroporto.
Il parcheggio si apriva sulla sinistra, vuoto come un gazebo di Peppa Pig alla convention dei fumetti. Mi avvicinai alla sbarra automatica dell’ingresso del parcheggio.
“Che fai?”

Continua a leggere ““Parcheggiamenti Infartuanti””

“Accensioni Discordanti”

tratto da “Come Se Non Fosse Successo Niente” (2011) – Capitolo 13 – TBD

Albeggiò sulle mie occhiaie.Dodici valige mai viste si trovavano davanti alla porta, completamente nascosta da quell’ammasso di oggetti mai visti in vita mia, alcuni ancora con il cartellino del prezzo attaccato.

Continua a leggere ““Accensioni Discordanti””